Suspensi equilibrioprecario 05, lambda print, 125x170cm, 2003/2004
Omicidioumano 02, lambda print, 70x100cm, 2002


home page


LAMBERTO TEOTINO
------------------------------
di
Luca Panaro



Le tue fotografie sembrano scattate sulla scena di un delitto. Perché?
La serie del 2002 inedita omicidioumano, racconta una sequenza di drammi calcolati, clinici, passando da cucine anni ‘70 a sale d’attesa del medico di base, presenta ambienti in cui è stato appena compiuto un omicidio umano, perché nel mio caso a compierlo è un alieno, cercando di non cadere mai in un immaginario horror.
L’Ossessione per l’inquadratura, e il senso forte del particolare, mi spinge ad esaminare a fondo ciò che vivo e che mi circonda, proprio come nella scena di un delitto, pur essendo consapevole della “messa in scena”.
Ti comunico anche che fin da piccolo ho sempre avuto rispetto per un certo Dario Argento.

Mi verrebbe da dire che queste immagini siano molto vicine a quell'esperienza che a partire dagli anni '70 è stata chiamata Narrative Art. Cosa ne pensi?
I lavori che realizzo sfruttano in qualche modo le capacità della parola e le suggestioni delle immagini della Narrative Art, in questo si avvicinano, quando l’approccio che ho nell’elaborazione si mostra mentale, è la parte concettuale del progetto, ma le tematiche di base e gli intrecci paranoici che mi portano a realizzarle, sono completamente diversi.
Forse è solo un caso.

Cosa rappresentano i manichini che fotografi?
I manichini, dopo l’intervento di chirurgia digitale al quale sono sottoposti, raffigurano ciò che potremo essere in un prossimo futuro. Entità nuove, che si presentano come il risultato del tutto, in cui l’ubiquità cerca di prendere coraggio; come l’espressione d’unione tra il sintetico ed il reale, corredato da una continua ricerca sull’identità e contaminazione tra gli individui. Un possibile.

 Quali particolari di questi manichini più ti interessano?
A parte una sola immagine, tutta la serie identitàbianche rappresenta i volti come enunciazione di nuove identità. L’intento della serie è proprio svelare le fattezze di un essere nuovo, ibrido, con la presa di coscienza della possibilità che la pelle umana, sia facilmente acquistabile in punti vendita autorizzati.

20 maggio 2004
Copyright Intervistalartista.com - Tutti i diritti riservati


Lamberto Teotino è nato nel 1974 a Napoli
www.lambertoteotino.com